fbpx

Posizionamento: perché è importante essere al top

posizionamento 1
Condividi l'articolo se ti è piaciuto

In questo articolo prendiamo in considerazione l’esigenza di creare un sito internet che rispecchi la realtà della tua attività, insieme alla necessità del suo corretto posizionamento.

Di cosa stiamo parlando? Come ogni imprenditore che ha aperto un sito aziendale, devi dapprima preoccuparti che contenuti, immagini, video e grafica siano attraenti e di qualità.

In secondo luogo è necessario che il sito trovi un posizionamento ideale sui motori di ricerca.

Ci riferiamo, principalmente, a Google, il più famoso e consultato tra i motori di ricerca.

Possedere un sito ben realizzato e ricco di appeal e non avere un buon posizionamento è come avere una splendida auto e lasciarla parcheggiata in garage. Nessuno avrebbe modo di vederlo.

E la tua azienda, su Google, deve apparire tra le prime voci della ricerca, in modo che sia visibile per la maggior parte del pubblico che ti interessa.

Questo obiettivo non è una chimera. Lo puoi raggiungere applicando la corretta strategia per ottenere un valido posizionamento, oltre a emergere tra le strutture ricettive nella località in cui si trova.

Come nella realtà, anche nel web ti trovi cioè a muoverti in una folla di hotel, grandi catene alberghiere, OTA e altre aziende che si contendono le prime posizioni nella ricerca.

La competizione è agguerrita e, come se questo non bastasse, si aggiungono le recensioni positive e negative che vanno a incidere nella reputazione della tua attività.

Avrai capito, a questo punto, che lo scopo di creare un sito web valido è di posizionarlo bene, in modo che i clienti lo trovino agilmente.

 

posizionamento

Le strategie di posizionamento

Sai qual è un passo importante per accrescere il tuo pubblico e aumentare le prenotazioni e la vendita delle camere?

Devi riuscire a comprendere quali parole e frasi chiave utilizza il pubblico che ti interessa per cercare il tuo hotel oppure trovare una sistemazione in una qualsiasi struttura ricettiva nella stessa città.

Anche lo stesso Google, tramite Google Ads, ti aiuta in questo, fornendoti strumenti in grado di individuare le parole chiave più utilizzate.

Una volta che avrai individuato quelle che ritieni più utili per la tua struttura alberghiera, potrai utilizzarle nel tuo sito.

In che modo? In titoli e sottotitoli, contenuti, didascalie, ma facendone un uso intelligente, oculato e senza esagerazioni (che a Google non piacciono proprio).

Per sapere come usarle nel modo migliore puoi rivolgerti a un consulente, nello specifico a un Seo Specialist, che ti farà risparmiare tempo e svilupperà la distribuzione secondo la sua esperienza.

Non userà sempre le stesse parole chiave, esaminerà titoli e contenuti e troverà tutti gli strumenti necessari ad avere i risultati che cerchi.

A questo punto, se non sei un esperto del settore ti chiederai cosa significa Seo. Altro non è che l’acronimo per Search Engine Optimization e si intende l’ottimizzazione per i motori di ricerca.

Devi sapere che Google e gli altri motori di ricerca pretendono che i loro utenti, cercando siti attraverso il loro servizio, trovino contenuti di qualità.

Per questo motivo hanno stabilito delle regole studiate e ricercate dagli esperti. Per ottenere ottimi risultati, dovrai rispettarle e usare la Seo nel modo migliore.

 

Seo e posizionamento

Tra le buone pratiche della Seo ce ne sono alcune di basilari, delle vere e proprie pietre miliari che concorrono a migliorare il posizionamento.

Iniziamo, ad esempio, parlando della reattività dei siti. Per essere fruibili da ogni device (notebook, tablet, smartphone…) devono essere costruiti in modo da adattarsi a qualsiasi misura di schermo.

La maggior parte del pubblico, infatti, naviga in rete soprattutto con il proprio inseparabile telefono intelligente.

Tornando sull’argomento delle parole chiave, ricorda di non essere troppo aggressivo, utilizzandole a sproposito. In caso contrario sarai penalizzato dai motori di ricerca.

Il tuo sito, inoltre, dovrà essere corredato da un certificato di sicurezza che tuteli i tuoi utenti da possibili attacchi e dagli hacker. I dati sensibili del pubblico vanno protetti.

Fai in modo che il tuo sito sia agile e che tutte le pagine si aprano in modo veloce ed efficace, altrimenti chi prova a entrare si scoraggia e se ne va.

Inoltre deve essere aggiornato, utilizzare le risorse e attenersi il più possibile alla realtà in descrizioni, gallery e video. Meglio se non è una vetrina statica, ma contiene un blog che presenta contenuti di qualità, con articoli ricchi di contenuti.

 

posizionamento 3

L’importanza dei contenuti

Chiunque visita il tuo sito resterà piacevolmente sorpreso trovando contenuti di qualità e si soffermerà per più tempo.

Le informazioni utili non devono mancare, per esempio suggerimenti per il viaggio e per le attività, le attrazioni turistiche e gli eventi.

Una gallery aggiornata, video e articoli recenti accrescono le possibilità di avere un buon posizionamento su Google.

Riguardo ai contenuti, sarà bene suddividere i paragrafi e aggiungere belle immagini. Inoltre inserisci alcuni link a siti autorevoli (esterni) e ad altri articoli attinenti del tuo sito (interni).

I titoli non devono superare i 70 caratteri e ricorda di inserire la parola chiave in titolo e sottotitoli, oltre che nel testo vero e proprio (almeno 3 e mai troppe!)

Elenchi di voci e schemi possono aiutare, se sono attinenti all’argomento dell’articolo.

 

posizionamento 2

Feedback? Meglio se sono positivi!

I commenti di chi ha già provato l’esperienza di soggiornare nel tuo hotel hanno il potere del passaparola.

Sono quindi molto potenti e possono aiutarti sensibilmente a costruire o, ahinoi, a demolire la reputazione della tua attività.

La maggior parte dei viaggiatori, infatti, si basa sulle opinioni altrui e, anche se ne ha già una sua, può essere sensibilizzato in maniera positiva o negativa dai feedback che legge.

Tu però puoi fare la differenza, rispondendo alle recensioni, anche a quelle negative, in maniera gentile e rispettosa.

Puoi avere voce anche in relazione alla soluzione di problemi riscontrati durante la vacanza, offrendo le proprie scuse e uno sconto appetibile.

La tua presenza e le risposte ai feedback lasceranno una buona impressione sul pubblico potenziale che si sentirà incoraggiato a prenotare.

Un esperto di Seo e un bravo copywriter potrebbero esserti molto utili, perché hanno la competenza per applicare le migliori tecniche e ottenere un ottimo posizionamento.

Potrai interagire con loro e dare degli spunti, suggerire argomenti che possano essere efficaci a incrementare la vendita delle camere e dei servizi, oltre che a far spiccare il sito della tua struttura ricettiva sui concorrenti.

La visibilità è una delle tue carte vincenti, ricorda che oggi la maggior parte delle prenotazioni arriva proprio dalla rete!

Posizionamento: perché è importante essere al top

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
MIGLIORA I RISULTATI DEL TUO HOTEL!

Fai un grande salto di qualità e prenota la tua consulenza gratuita, affidandoti a chi ha esperienza reale nel mondo alberghiero e può garantirti risultati concreti.


PRENOTA SUBITO LA TUA CONSULENZA GRATUITA