fbpx

Tipi di turisti: quali fanno parte del tuo pubblico?

tipi di turisti 2
Condividi l'articolo se ti è piaciuto

Se ti intendi un po’ di marketing, comprenderai bene che ci sono diversi tipi di turisti e che non esiste un solo tipo di pubblico a cui indirizzarti.

Il mercato ti presenta varie tipologie di viaggiatori che scelgono in modo differente gli uni dagli altri e che presentano esigenze completamente diverse.

Di fronte a te si presenta un settore che si indirizza a molti tipi di nicchie turistiche specifiche ed è il caso che tu le esamini per comprendere se si tratta di un pubblico a cui puoi rivolgerti.

Oggi risulta impossibile che la tua attività interessi a tutti, in maniera universale, perché non puoi soddisfare ogni tipo di turisti.

Per renderti più semplice l’orientamento, abbiamo pensato a una suddivisione del pubblico in un elenco che potrebbe risultarti molto utile.

Creare una strategia di marketing senza considerare il pubblico di riferimento si rivela tutto tempo perso.

 

tipi di turisti 3

Tra i tipi di turisti emergono coloro che amano l’avventura

Fuggire, evadere dalla routine: questa motivazione costituisce una grande spinta verso una vacanza. Soprattutto quando si tratta di giovani e dinamici, la ricerca di viaggi che presentano caratteristiche quali azione, avventura e attività è sempre più frequente.

Come fai a comprendere se sei in grado di soddisfare queste esigenze? Guardati intorno!

Se nelle vicinanze della tua struttura ricettiva ci sono luoghi da scoprire, parchi e percorsi per mountain bike allora già sei una meta che potrebbe interessare questo tipo di turismo.

Aggiungici operatori che propongono rafting, free climbing, esplorazioni subacquee, parapendio, voli in mongolfiera e in elicottero alla scoperta del territorio e disporrai di molte attrattive.

Devi comunicare, oltre alla tua posizione, anche la possibilità di partecipare a escursioni, sfide e gite avventurose.  Tutte le attività disponibili non faranno altro che accrescere l’interesse nei riguardi della tua attività.

Ma potrebbe non bastare: se sarai in grado di diventare partner di tutte le agenzie, le associazioni e gli imprenditori che propongono le attività, potrai facilitare le prenotazioni creando pacchetti ad hoc.

Aggiungi ai contatti anche dei servizi utili gratuiti come un deposito per l’attrezzatura e orari flessibili per la colazione in base alle attività da svolgere durante la giornata.

Offerte per giovani coppie in cerca di attività adrenaliniche e proposte di escursioni per le famiglie sono idee allettanti per i turisti che amano l’avventura.

 

La fauna selvatica attrae tipi di turisti che amano la natura e gli animali

La flora e la fauna cambiano a seconda delle località in cui sorgono gli alberghi.

Perciò inizia a guardarti intorno, a partire dal tuo parco che può rispecchiarne le caratteristiche. Oppure può presentare specie di piante e alberi esotici o rarità da presentare al pubblico, a iniziare dalle immagini inserite nel sito e nei social.

Spiaggia, campagna, collina, montagna, lago: in ognuna di queste situazioni chi viaggia per scoprire la fauna selvatica ha degli spunti notevoli.

Devi elaborare la comunicazione a seconda della provenienza e dell’età di coloro a cui ti rivolgi, in modo che il messaggio sia mirato e arrivi in modo chiaro ai destinatari.

I gruppi tematici che si formano sui social media possono rappresentare un interessante punto di partenza per andare a rafforzare la tua presenza online. E a stimolare, di conseguenza, le prenotazioni.

Per essere più convincente, impegnati in prima persona a visitare le località che hanno maggiori attrattive e documenta tutto con video e immagini significative.

 

Tipi di turisti alla ricerca del benessere

C’è una buona percentuale di viaggiatori che si muove alla ricerca di momenti rilassanti, vacanze detox, percorsi salutari, terme.

Il benessere salutare e psicofisico è un buon motivo per soggiornare in luoghi che rispondano a questo tipo di esigenze, e tu puoi proporre servizi specifici.

Per accogliere nel modo più appropriato questo tipo di pubblico devi avere un team preparato ed esperto e il supporto di specialisti che organizzino dei programmi personalizzati.

Sia che si tratti di problematiche legate alla salute del fisico che dell’esigenza di frequentare corsi di yoga, fitness e sottoporsi a massaggi e terapie, dovrai fornire ogni tipo di servizio.

Se hai una palestra e un centro benessere sei già avvantaggiato, ma già avere edifici termali e centri specializzati nelle vicinanze rappresenta un buon punto di partenza.

Il relax e la quiete, in questi casi, sono molto richiesti, riflettici!

 

Il richiamo dell’enogastronomia e dei prodotti tipici

Sia ai viaggiatori italiani che ai turisti internazionali interessano ricette e specialità tipiche di ogni parte del mondo. La curiosità sulla cucina e sui prodotti autoctoni sono un gran richiamo e, in particolare, i festival e gli altri eventi dedicati al cibo.

I buongustai con la valigia cercano strutture ricettive nei pressi di attività gastronomiche, cantine, aziende di produttori locali, mercatini a tema food. Se il tuo hotel ha cucina e ristorante, presenta ricette tipiche e piatti frutto della creatività di chef esperti, meglio se rinomati.

Pensa inoltre di integrare nella colazione a buffet il meglio delle materie prime del territorio. A iniziare da formaggi, yogurt, miele, confetture, pane fresco, prodotti da forno e salumi di piccole aziende che puntino su genuinità e qualità.

Per questo tipo di turismo la soddisfazione del palato è un’esigenza primaria così come trovarsi di fronte a piatti da fotografare per inserirli nei propri social.

 

I tipi di turisti che cercano esperienze “slow”

Non solo slow food ma anche un’integrazione con la comunità locale. Zaino in spalla, la ricerca delle esperienze risulta, per questi viaggiatori, più autentica e soddisfacente.

Il loro interesse nei confronti del tuo hotel si accende quando offre un’esperienza originale, che presenti escursioni al di fuori dalle rotte di massa.

Collabora con imprese ed agenzie locali per presentare un elenco di idee appetibili legate a un tipo di soggiorno tranquillo e rilassante, lontano dallo stress quotidiano.

 

tipi di turisti 1

Gli ecoturisti sono in costante aumento

Un certo tipo di turismo tradizionale, negli ultimi tempi, ha lasciato ampio spazio agli amanti della natura e a coloro che intendono tutelare la terra in tutti i modi possibili.

La sostenibilità è molto importante per questi viaggiatori: intendono salvaguardare l’ambiente e tutelarne ogni aspetto.

Se sei interessato a questa tipologia di turismo devi sposare uno stile di gestione responsabile nei confronti del pianeta. E trasformare il tuo hotel in una struttura a basso impatto ambientale, eco-friendly.

 

 

Tipi di turisti: quali fanno parte del tuo pubblico?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
MIGLIORA I RISULTATI DEL TUO HOTEL!

Fai un grande salto di qualità e prenota la tua consulenza gratuita, affidandoti a chi ha esperienza reale nel mondo alberghiero e può garantirti risultati concreti.

PRENOTA SUBITO LA TUA CONSULENZA GRATUITA